La componente umana, nella fondazione di una Start Up, è essenziale.

Non è la prima volta che questa affermazione compare in un nostro articolo. Questo perchè Le motivazioni di ogni imprenditore, nella fase neonatale dell’impresa, risultano determinanti tanto quanto le skills degli individui che cooperano per la riuscita del progetto.

Un buon Leader deve saper coinvolgere i propri followers attraverso azioni volte alla crescita aziendale, stimolando il team stesso e l’ambiente circostante. Tuttavia, in alcuni casi l’imprenditore dimentica di predisporre obiettivi realistici nel percorso di crescita organico della Start up. A tal proposito ecco due buone abitudini che ogni leader di successo può considerare per ottenere i risultati auspicati:

Non fissare obiettivi di carattere generale

Nel breve periodo, si ha spesso a che fare con piccole problematiche, che possono però distogliere l’attenzione di tutti dal Main Focus. Per evitare che i buoni propositi vadano in fumo sarebbe giusto fissare degli obiettivi di breve termine che permettano di compiere piccoli passi verso il successo futuro.

Custodi di Successo da questo punto di vista può agire, nelle figure dei suoi investitori, per consigliare l’imprenditore sulle giuste azioni da intraprendere. Come associazione di Business Angel, CDS agisce in maniera responsive per garantire la nascita di un ecosistema fertile di Start Up italiane.

Impara ad attendere: non tutti i sogni si realizzano nel breve

Ogni business gode di caratteristiche proprie. Alcuni settori danno la possibilitĂ  di generare profitti in tempi brevi, altri potrebbero portare soddisfazioni solamente nel lungo periodo. La tua idea non riuscirĂ  a rivoluzionare il mondo da subito? Procedi in logica Step by Step (riprendendo il punto precedente) ed aggiungi ogni volta un tassello al puzzle degli eventi. Le gratificazioni giungono attraverso una crescita organica e controllata, soprattutto in questo mondo.

Ovviamente un po’ di fortuna non guasta mai.

 

Fonte:

Ispirato da “The Habits of Successful Entrepreneurs”, Joel Gascoigne, 2015

Rielaborato da Custodi di Successo

Tag:, ,